Agopuntura

L’agopuntura è una delle tecniche più conosciute della medicina tradizionale cinese (MTC). Secondo la MTC, la malattia insorge quando c’è uno squilibrio tra Yin e Yang, entrambi legati al sistema nervoso simpatico e parasimpatico1.

L’agopuntura cerca di raggiungere un equilibrio tra i due, utilizzando diverse tecniche, come2:

  • Agopuntura: posizionamento di aghi nei punti di agopuntura.
  • Elettroagopuntura: passaggio di corrente elettrica negli aghi.
  • Impianti in oro: posizionamento di piccoli frammenti d’oro nei punti di agopuntura.
  • Farmacopuntura: iniezione di diversi farmaci, sostanze o vitamine nei punti di agopuntura per prolungarne l’effetto.
  • Laserpuntura: stimolazione dei punti di agopuntura mediante terapia laser.

A livello istologico, i punti di agopuntura sono caratterizzati da un gran numero di terminazioni nervose, così come da una vascolarizzazione significativa.

A seconda dello squilibrio tra Yin e Yang, può essere interessante ottenere un effetto di sedazione (quando c’è un eccesso energetico), tonificante o stimolante.

Funzionamento ed effetti dell'agopuntura​

Parte del meccanismo d’azione dell’agopuntura è la stimolazione della microcircolazione, uno dei composti correlati è l’ossido nitrico. Altri effetti sono legati al rilascio di oppioidi endogeni, così come la serotina, producendo un effetto analgesico, come anche il rilassamento muscolare3.

Osservando gli effetti generali dell’agopuntura e tenendo a mente gli effetti della terapia laser (gli effetti generali per la biostimolazione e la terapia del dolore per la parte clinica) tra i quali ricordiamo il rilascio di ossido nitrico4, così come il rilascio di β-endorfine e serotonina5, è possibile pensare ai benefici della combinazione di agopuntura e terapia laser (laserpuntura).

Vedere per credere!

Prenota una dimostrazione ora e scopri come funziona DoctorVet!

Studi e applicazioni dell'agopuntura​

Ci sono studi in medicina umana che dimostrano i benefici della laserpuntura, come lo studio di Schlager et al. (1998) dove sono stati studiati gli effetti della terapia laser per l’inibizione del vomito tramite la stimolazione del punto 6 PC (pericardio) in pazienti pediatrici sottoposti a chirurgia per strabismo. Sono stati presi in considerazione un totale di 40 pazienti. Il trattamento è stato eseguito 15 minuti prima dell’induzione dell’anestesia e 15 minuti dopo di essa. È stato riscontrato che nel gruppo sottoposto a trattamento laser l’incidenza del vomito è stata del 25%, mentre nel gruppo di controllo è stata dell’85%. Pertanto, Schlager et al. hanno concluso che la laserpuntura è stata utile nella stimolazione del 6PC per ridurre l’incidenza del vomito postoperatorio6.

In medicina veterinaria, gli effetti della laserpuntura sono stati studiati in gatti sottoposti a ovarioisterectomia, prendendo in considerazione 20 gatti. Nell’induzione dell’anestesia, la laserpuntura viene applicata in due punti: 36 ST (stomaco) e 6 SP (milza). Il trattamento analgesico post-chirurgico è stato significativamente maggiore nei gatti del gruppo di controllo (5/10) rispetto al gruppo trattato con laser (1/10). Pertanto, la laserpuntura ha ridotto la necessità di un trattamento analgesico post-chirurgico in gatti sottoposti a ovarioisterectomia7.

Come eseguire la laserpuntura con DoctorVet​

DoctorVet fornisce dei protocolli specifici per la laserpuntura. Questi protocolli consistono di 5 fasi con diverse frequenze e una fase di onda continua.

Inoltre, ogni protocollo presenta dosaggi diversi, a seconda che si voglia ottenere una sedazione, una tonificazione o una stimolazione. Dosaggi più bassi sono necessari nei casi in cui il punto presenta un eccesso energetico (casi acuti).

Per quanto riguarda la tonificazione, sono necessarie diverse somministrazioni.

Infine, si raccomanda il manipolo spot per la stimolazione dei punti di agopuntura. Il programma di trattamento può variare a seconda della patologia del paziente, e la valutazione del veterinario è fondamentale per stabilire il programma di trattamento nei casi di laserpuntura.

BIBLIOGRAFIA
  1. García Botey C. Manual de fisioterapia en pequeños animales. Capítulo:13. Ed: Multimédica ediciones veterinarias. 428-445.2014
  2. Pons Herrera A. Manejo práctico del dolor en pequeños animales. Capítulo: 7. Ed: Multimédica ediciones veterinarias. 145-160. 2015
  3. Kendal DE. Part I: a scientific model of acupuncture. Am J Acupuncture. 17(3): 251-268. 1989.
  4. Kerri A. et al. Low intensity light stimulates nitrite-dependent nitric oxide synthesis but not oxygen consumption by cytochrome c oxidase: implications for phototherapy. J Photoche and Photobiol (102): 182-191. 2011.
  5. Cindral-Filho F. et al. Light-emitting diode therapy induces analgesia in a mouse model of postoperative pain through activation of peripheral opioid receptors and the L-arginine/nitric oxide pathway. Lasers Med Sci (28). 2013
  6. Schalager A. et al. Laser stiualtion of acupuncture point PC-6 reduces postoperative vomiting in children undergoing strabismus surgery. Br J Anaesth. 21 (4): 529-532. 1998.
  7. Marques V. et al. Laser acupuncture for postoperative pain management in cats. Evid Based Complement Alternat Med. 2015.

Vuoi scoprire di più sulle applicazioni di DoctorVet?

Scarica la brochure!